Quanto è importante avere un app mobile ottimizzata per tutti i dispositivi?

08 Ottobre 2019

App mobile ottimizzata o sito responsive? Qual è la differenza e perché è importante avere un app mobile ottimizzata per l’azienda?

Quanto è importante avere un app mobile ottimizzata per tutti i dispositivi?

App e siti web da mobile possono sembrare molto simili, ma non lo è dato che hanno entrambi caratteristiche di usabilità abbastanza differenti.

Il sito responsive si adatta e sposta le informazioni all’interno della pagina per rendere la fruizione dei contenuti sempre accessibile, evitando che l’utente debba spostarsi oltre le dimensioni visualizzate dallo schermo.

E un’app mobile, qual è l’obiettivo?

L’obiettivo in fondo non è altro che fidelizzare il cliente e creare un’app mobile ottimizzata aiuta a garantirne la fidelizzazione.

Gli utenti utilizzano i cellulare per il 90% ogni giorno, ed effettuono azioni come informarsi, acquistare, prenotare e anche per rilassarsi e distrarsi.

Le ragioni per cui è importante avere un’app mobile ottimizzata

Devi implementare contenuti molto creativi, ad esempio dei giochi oppure delle esperienze interattive per i tuoi clienti come didascalie di opere d’arte per un percorso museale o ricette di cucina?
I tuoi utenti hanno bisogno di utilizzare i tuoi servizi in modo frequente.
Aprire alcune app attraverso un browser sarebbe più lento e molto meno pratico.

Vuoi che tutti possano accedere ai servizi che offri anche senza bisogno di una connessione internet?
Molte app possono funzionare anche offline! Queste sono utili ovviamente in quei casi dove non vengono richieste transazioni di pagamento o invii particolari.

Vuoi aumentare la fidelizzazione dei tuoi clienti, avendo la possibilità di inviare loro notifiche, senza essere troppo invasivo?
Inviare notifiche all’interno dell’app stessa non solo aiuta ad evidenziarle rispetto ad altre, ma possono valorizzare anche stesso i prodotti e i servizi (ad esempio immaginiamo ad un puno del 30% special da applicare su determinati prodotti).

In breve un’app mobile ottimizzata dà la possibilità di rispondere, con pochi semplici passi, ad uno specifico bisogno, in maniera veloce ed efficiente.

Ma per realizzare un’app mobile ottimizzata da dove bisogna partire?

  1. Analisi iniziale
    Fare un’attenta ricerca di mercato sui vostri competitor sicuramente è il punto di partenza.
    Bisogna individuare funzionalità che vi distinguono da loro ed alle quali dare maggiore importanza in fase di analisi.
  2. Android o IOS?
    Questo è il dilemma… Ci sono due sistemi operativi che dominano il mercato degli smartphone: iOS di Apple e Android di Google. I criteri di realizzazione e specialmente di pubblicazione, richiedono parametri profondamente diversi anche se l’app svilupata è la medesima. Con lo sviluppo su piattaforma Android si sarà certamente in grado di raggiungere una più ampia gamma del mercato mentre con iOS si raggiungono utenti più propensi all’acquisto.
  3. User Experience
    Sviluppare un’app mobile ottimizzata e che rispetta i parametri di USer Experience sicuramente è la chiave di successo. Oltre al look and feel, l’Usability deve essere alla base per lo sviluppo. Un’app deve essere soprattutto usabile e non solo esteticamente appealing.
Condividi: