InfluencerIntegrazioni con Google Tag Manager: quali, come e perché?

04 Novembre 2019

Intervista a Matteo Zambon, fondatore di Tag Manager Italia.

Google Tag Manager è uno strumento di Google messo a disposizione gratuitamente per gestire ed installare script di codice all’interno dei siti web.
Una volta inserito il Tag Manager sarà possibile gestire tutti gli altri (analytics, adwords, eccetera).
Andiamo a capire meglio con Matteo Zambon quali sono le integrazioni possibili con Tag Manager.

Perché dovremmo utilizzare Google Tag Manager?
Da quando ho conosciuto Google Tag Manager ho praticamente cambiato vita (letteralmente). 
Mi sono innamorato di questo fantastico strumento così tanto da renderlo la fonte principale del mio lavoro. Grazie a Google Tag Manager è possibile  fare implementazioni a livello di tracking, web analytics, advertising, SEO, marketing automation, content in maniera centralizzata e soprattutto semplice. 
In termini di tempo come può esserci d'aiuto il Tag Manager?

L’operatività in termini di tempo di queste implementazioni diventa davvero bassa e soprattutto è possibile ragionare con dei metodi e delle configurazioni prestabilite e facilmente replicabili.

Grazie a questa logica di riutilizzare configurazioni già fatte, ho creato il Progetto Andromeda che permette in 2 click di aggiungere configurazioni, anche complesse, all’interno di Google Tag Manager. Mi sono spinto anche oltre a questi limiti andando proprio a spiare le configurazioni dei GTM di altri siti grazie allo Spy Tool. In questo modo è possibile conoscere che tipo di implementazioni e strumenti stanno utilizzando competitor o i grandi brand.

Cosa puoi integrare con Google Tag Manager?
Praticamente tutto! Sta davvero solo alla fantasia e al know-how strategico cosa implementare. I più semplici sono Google Analytics, Google Ads, il pixel di Facebook, Hotjar e così via.
GTM ormai è maturo da qualche anno ed è assolutamente sciocco non utilizzarlo nei siti web. Come se non bastasse ogni mese esce una nuova features che aumenta sempre di più le caratteristiche e i benefici di Google Tag Manager.
Qual è il problema più grande quando ti rapporti con un cliente?

Non una figura dedicata alla web analytics e fargli capire l’importanza della cultura del dato

Qual è il problema più grande quando ti rapporti con un fornitore?
La qualità
Cosa cambieresti nel tuo settore?
La cultura che il dato è la prima cosa su tutto

Matteo Zambon

Matteo Zambon è il Fondatore di Tag Manager Italia Amministratore di In Risalto, agenzia digitale attiva a Vicenza e fondatore di Tag Manager Italia – il primo portale italiano dedicato a Google Tag Manager e ai sistemi di Tag Management, Matteo Zambon ha un’esperienza decennale come sviluppatore web, alla quale affianca una specializzazione in ambito SEM e SEO, con certificazioni Google Partners e Google Analytics. Rising Star nella sezione Analytics della Community degli inserzionisti di Google Italia, ha ideato e sviluppato diversi... Scopri di più >>

Tag Manager Italia

Tag Manager Italia è la prima azienda specializzata in Google Tag Manager e sui sistemi di Tag Management.
Condividi: