InfluencerLe novità di Google Ads per il 2020 secondo un Product Expert.

09 Ottobre 2019

Intervista a Andrea Testa,docente dell'Università IULM di Milano ed esperto in keyword advertising e Google Ads

Usare Google Ads per promuoversi online significa raggiungere un gran numero di utenti di Google interessati ai prodotti e servizi che vendi, nel momento in cui ne hanno realmente bisogno.

Ma quali sono le novità di questo strumento? Ne parliamo con Andrea Testa .

Quali sono le novità di Google Ads?

Google Ads ci ha sottoposto a 18 mesi di stress test. Cambiando più volte se stesso e le proprie dinamiche. Oggi è una piattaforma che ha succhiato anima e sangue per dare input alla propria intelligenza artificiale e devo dire che sinceramente è diventata impeccabile. Purtroppo ha dinamiche troppo collegate al budget. Ha bisogno di foraggio e se le manca, non performa.

Quali saranno i cambiamenti che ci saranno nel medio termine?

Temo che il suo futuro sia sempre più lontano dall’attività locale – per quanto invece il mondo sia sempre più “glocal” – destinando le performance, quelle vere, solo a chi potrà armarsi di lungimiranza. Pensiamo ai video, che oggi sono una forma di ingaggio di fase alta formidabile, ma solo se hai dei video studiati. Quindi soldi per farli e soldi per promuoverli. Spesso mi contattano persone che dicono che la Display non performa, i video non portano conversioni e gli annunci non si vedono. Ecco… qui c’è un discorso culturale, sul quale Google ha sempre lavorato poco, lasciando molto spazio ai professionisti.
In sintesi, Google Ads oggi funziona benissimo, mai così bene dal 2004 anno nel quale ho fatto la prima campagna, ma a differenza di prima chiede soldi. Prima si accontentava e tutti erano contenti.

Qual è il problema più grande quando ti rapporti con un cliente?

La sua storia col digitale. Ancora molti clienti si chiedono perché non vedono il proprio annuncio su Google Ads.

Qual è il problema più grande quando ti rapporti con un fornitore?

I tempi di sviluppo. Motivo per il quale da qualche mese, abbiamo praticamente internalizzato tutto.

Cosa cambieresti nel tuo settore?

L’arroganza. E detto da me che credo sia la mia principale dote. Esiste arroganza e arroganza. Quella a difesa del cliente e quella a difesa di se stessi. Molti colleghi sanno solo difendere se stessi.

Andrea Testa

Lavoro nel web dal 1993 e insegno "internet" dal 1996 occupandomi di keyword advertising praticamente da sempre. Certified Partner di Google e Product Expert dal 2010, sono docente all'Università IULM di Milano dove insegno Search Engine Marketing. Dal 2000 sono amministratore della Blubit srl, specializzata nella consulenza in SEM e SMM.

Blubit

Blubit è un'azienda dinamica, che si è saputa adeguare ai trend di mercato sin dalla sua nascita nel 2000. Ormai quasi 20 anni di esperienza, ci hanno regalato grandi soddisfazioni e innumerevoli traguardi raggiunti, sempre prestando la massima attenzione a quelli che sono i trend del mercato digitale, operando con focus dedicati sulla ricerca e i social network.
Condividi:

READ MORE